Lomb.it - V.040 Forum - Contatti - Mappa del sito - Login 
 Registrazione


 Lomb.it
Quiz di matematica
Lomb.it
Monete
Quiz di logica
Indovinelli puri
Linguistica
Quiz grafici
Cronaca e riflessioni
Situazioni ... possibili
Cinema tv e personaggi
Viaggi e vacanze
Cultura generale
Quiz geografici
Geometria
Canzoni e musica
Poesie e racconti
Sesso e dintorni
Quizzone
Giochi online
Pomologia e dintorni
 Vedi anche
San Berlusca
3 rebus di immagini
le barzellette di Pierino
Storiella per S.Valentino
... per lo spazzino ...
AMARSI
*+§^* §@+&£&]^ ç§+$§%
Idea liberty!
notte ...
I monaci
Madou, Elhadj, i Leoni e lo Sciamano Husman.
Il diluvio ripetitivo
Mille milioni di Post-It gialli.
anno 2106 ... strategia della distruzione diun mistero ...
Strategia della distruzione di un mistero - FORUM
Cogito ergo internet
LEGGENDA POPOLARE DELLA VAL DI FASSA
FELICITA'
enigma
tra un enigma e l'altro
 
L'Autore
Madamekrupskaja ha pubblicato su Lomb.it 275 articoli tra il 21/05/2005 ed il 20/08/2016.

 
L'articolo
Questo articolo è stato scritto il 05/04/2007 e fa parte della sezione Poesie e racconti.

 
Le Statistiche
Dalla pubblicazione ad oggi, questa pagina ha ricevuto 6237 visite (2/g.) e 19 commenti.

 
Links
Successivo
Precedente
Stesso autore

 LAMENTO DI UNA MONACA


  Lamento di una monaca

Gesù Signore- piegati
a un uomo come tanti.
Tu sei ricco e possiedi
i più splendidi ammanti
del cielo su di te.

Le donne che ti sei scelte
un giorno, a te sono rese:
puoi leggere con loro
e giocare, e a Teresa
mostrare le tue stanze.

Tua madre in cielo ora
è una dama e fiorisce
il suo nome regale
dalle nostre preghiere,

qui,da questi giardini
d’inverno, dove a volte
tu guardi, e strani cespi
trai dalle nostre voci.

Gesù Signore- hai tutte
le donne che tu ami.
Il mio grido che importa
se si perda o ti chiami?

Si perde in un lamento
e lo spazio lo strema.
Altre voci tu senti;
non t’ingannare: appena

dal mio cuore mi accosto
al mio viso che canta.
E vorrei farti male,
Signore, ma mi manca
l’animo: se sollevo
verso te la mia pena
subito ricade mite
e fredda come neve.

Fuori fossi rimasta
dove ho cominciato,
il giorno sarebbe angoscia
e la notte peccato.

Forse mi avrebbe presa
un uomo, e sarei sola,
e un altro sarebbe venuto
e la mia bocca ancora

soffrirebbe dei baci.
E un terzo a piedi l’avrei
seguito, ma, Signore,
per averne pietà;

e per stanchezza e paura
a un quarto mi sarei data
per non giacere più sola
e abbracciare una creatura.

Ma se nessuno ha dormito
accanto a me, tu mi salvi?
Dov’ero quando cantavo?
Chi chiamo nei miei salmi?

La mia vita è lontana-
Gesù, dimmi: è con te?
L’hai tu vista venire?
E sono in te, Signore?
E sono in te, Gesù?

Pensa: così finisce
nel rumore del giorno.
Ciascuno la rinnega,
nessuno più conosce
la mia vita, Gesù.

Ed era la mia vita,
Gesù Signore, sei certo?
Non un’altra in cui pure
nessun morso abbia aperto
un suo segno, Gesù?

O la mia vita forse
non è con te, ma langue
spezzata, e intanto piove,
piove e l’acqua la bagna,
e gela dentro, Gesù?


RAINER MARIA RILKE
 
Commenti

  1. magofeo
    magofeo
    05 aprile 2007

    O è un errore di trascrizione???

  2. catalyst
    catalyst
    05 aprile 2007

    ...ma povera donna...

  3. madamekrupskaja
    madamekrupskaja
    05 aprile 2007

    "Ammanti", senza errore. Povera donna dici Cathy cara? Eppure il suo "lamento" mi appare a me così verosimilmente empatico.

  4. madamekrupskaja
    madamekrupskaja
    05 aprile 2007

    SOB!

  5. catalyst
    catalyst
    06 aprile 2007

    aspetta che provo a empatizzare con la monaca... mmmmmmm... no, non c'è verso...

  6. madamekrupskaja
    madamekrupskaja
    06 aprile 2007

    Pensiero ad alta voce - quante volte si può leggere una poesia sino a non far uscire più una sola lacrima? Ancora non lo so. Che bello: ancora non lo so!

  7. 22 febbraio 2009

    Il vostro "Lamento di una monaca" non è una traduzione, bensì una riscrittura. Per essere in regola basterebbe dirlo e soprattutto non firmare Rainer Maria Rilke, che ha scritto tutt'altro.

  8. madamekrupskaja
    madamekrupskaja
    26 febbraio 2009

    beh, prendetela con il signor Giulio Einaudi editore che ha pubblicato "Poesie" di Rainer Maria Rilke tradotte da Giaime Pintor, con due prose dai quaderni di Malte Laurids Brigge e versioni da H. Hesse e G. Trakl ristampa 26 anno 2002, lire 16.000

  9. madamekrupskaja
    madamekrupskaja
    26 febbraio 2009

    E se ne hai voglia fammi sapere "cos'altro ha scritto Rilke". Saluti

  10. madamekrupskaja
    madamekrupskaja
    26 febbraio 2009

    Dimenticavo di scrivere: "Dalle ultime poesie" ("Aus den Spaten Gedichten"), pag.65

Puoi commentare questo articolo solo dopo aver effettuato la login

 Ricerca nel sito

 Ultimi commenti
Vecchio forum
Oggetto misterioso di fine estate 1
Il punto l: aspirazione e massaggio
Hai tre possibilità...
Moneta medievale
E' una parola....
Monete in pila
Esposizione ...
Il compleanno del "sommo"
Scala
Più ne perdi ...
Da 1 a 100
Einstein 2
E intanto il tempo se ne va ...
Poker imprevisto
Stereogramma
Le barzellette di pierino
2 euro commemorativo 2009
I luoghi del potere longobardo in italia
Uno squalo in piscina ...
La risposta
2 euro einstein
Pompa e filtro a sabbia per pulizia piscina
Un altro einstein
Che cos'e'?
 Accadde oggi
'13 Foto recuperate
'11 La crisi greca
'10 regalo natalizio
'08 rotondiamo
'07 Sproteggere Excel ... presto fatto
'06 dipinto
'05 Anagramma enigmatico
'04 cinema 39:
'03 L'assassino
Lomb.it - dal 2001 divertire, comunicare, riflettere