Lomb.it - V.040 Forum - Contatti - Mappa del sito - Login 
 Registrazione


 Lomb.it
Quiz di matematica
Lomb.it
Monete
Quiz di logica
Indovinelli puri
Linguistica
Quiz grafici
Cronaca e riflessioni
Situazioni ... possibili
Cinema tv e personaggi
Viaggi e vacanze
Cultura generale
Quiz geografici
Geometria
Canzoni e musica
Poesie e racconti
Sesso e dintorni
Quizzone
Giochi online
Pomologia e dintorni
 Vedi anche
cerchi, circonferenze e raggi
carrot-holic
L'età del Paperus
Doppio naufragio
quindicesima linea
Faustina ed i funghi
Bentornata Cat
due uguale zero
A proposito di mele
Questo è tosto...
Viaggio A/R
Festa scolastica
Also sprach... il "Sommo"!
Tanto per passare Domenica...
Viaggio in triciclo
Cerchi (quasi) Olimpici... e 4 !!!
La giostra della mungitura
Cerchi (quasi) olimpici 3
moltipicazione da ricomporre
La meridiana da polso di Linciotta...
 
L'Autore
Magofeo ha pubblicato su Lomb.it 295 articoli tra il 24/04/2005 ed il 06/04/2012.

 
L'articolo
Questo articolo è stato scritto il 02/11/2010 e fa parte della sezione quiz di matematica.

 
Le Statistiche
Dalla pubblicazione ad oggi, questa pagina ha ricevuto 3942 visite (2/g.) e 33 commenti.

 
Links
Successivo
Precedente
Stesso autore

 Einstein, Moszkowski e l'orologio

Alexander Moszkowski, biografo ed amico di Albert Einstein, desiderando distrarre quest’ultimo duranie una malattia, gli propose il seguente problema:
“Prendiamo un orologio – gli disse – che abbia le lancette sulle 12. Se in questa posizione la lancetta dei minuti e quella delle ore si invertissero di funzione, l’ora indicata sarebbe la stessa; ma ad altre ore, ad esempio le 6, questo scambio di lancette darebbe origine ad un assurdo, ad una situazione che, in un orologio che cammini normalmente, non potrebbe prodursi: la lancetta dei minuti non può trovarsi alle 6 quando quella delle ore si trova sulle 12. Di qui nasce la seguente domanda: quando ed ogni quanto tempo le lancette di un orologio occupano una posizione tale che qualora si scambino fra loro le funzioni si producono nuove situazioni possibili in un orologio normale?”
“Si – rispose Einstein – questo è un problema adatto per un uomo malato obbligato a letto: è interessante e non troppo facile. Ma ho paura che la distrazione duri poco tempo: ho già capito come risolverlo”.
Si sedette sul letto e con alcuni tratti di matita disegnò su di un foglio di carta uno schema che rispecchiava le condizioni del problema.
Per risolverlo, Eistein ci mise lo stesso tempo di Moszkowski nel formularlo.
A voi…

P.S.: e la "pictures"??? Da dove arriva???
 
Commenti

  1. 02 novembre 2010

    Allora Linciotta: effettivamente il tuo orologio è serio,ma quando segna le 12,30 non puoi dire che, scambiando le funzioni delle lancette, si veda la stessa ora: nel tempo che la lancetta dei minuti ha percorso il tragitto dalle 12 alle 6, quella delle ore si è spostata in avanti verso l'uno... Dovrai quindi arrivare alle 12 e 33 perchè le lancette siano interscambiabili. Mi sono capito meglio?

  2. 02 novembre 2010

    Bravo Massimo, affina, affina... intanto cambio il titolo, poi vi spiego il perchè!

  3. 02 novembre 2010

    vale foto di orologio fermo?

  4. 02 novembre 2010

    Dipende a che ora si è fermato...

  5. 02 novembre 2010

    Cmque, nn so se faccio bene a dirlo, ma voglio essere onesto fino in fondo: ci ho messo un due giorni per capire la soluzione!

  6. mr
    mr
    03 novembre 2010

    143 ossia 12*12-1

  7. 03 novembre 2010

    EKKILO, il MISTER!!! (però ve lo fate spiegare da lui...)

  8. mr
    mr
    03 novembre 2010

    dividiamo il quadrante in 12 settori (le ore). Le lancette A minuti e B ore. Per ogni settore che percorre la lancetta A ci sono 12 possibilità compatibili di sostituzione con la lancetta B (una per ora).(es le 2 e16 circa diventano le 3 e 11; le 2 e 31 circa diventano le 6 e 13... e così via) Quando le due lancette sono nello stesso settore la sostituzione è possibile solo quando sono sovrapposte; però succede che nel quadrante delle undici non c'è sovrapposizione, perchè dalle 10 e 54 circa si passa alle 12.00 e poi alla 1.06. Quindi (12 * 12) - 1. é un pò come la linea di cambiamento di data, probabilmente è il giro che recupera la lancetta delle ore quando ritorna a mezzogiorno. Si fa prima a risolverlo che a spiegarlo.....

  9. 03 novembre 2010

    a me mister un po' di paura me la fa

  10. mr
    mr
    03 novembre 2010

    Mago, il buon Albert come lo spiegava?

 
Aggiungi un commento all'articolo
Nick

Se vuoi firmare un commento con il tuo nick devi autenticarti: Login
 
 

 Ricerca nel sito

 Ultimi commenti
Il punto l: aspirazione e massaggio
Quiz di matematica
Kibris euro
Cogito ergo internet
Vecchio forum
Quiz geografici
Death-ride sull'atomium di bruxelles
 Accadde oggi
'13 Foto recuperate
'12 Buon Natale 2012 !
'11 Trenord - servizio SMS Mylink
'10 miti misteriosi
'08 eutanasia
'07 ecco gli euro maltesi...
'06 grande disegnatore
'05 Commemorative 2 Euro - 2006
'04 Da quale film...
'03 banane e cammello
Lomb.it - dal 2001 divertire, comunicare, riflettere